Pubblicato il 23 Giugno 2022

Quanti modi ci sono per diventare più eco-responsabili? Più di 15 anni fa, Giflor Closure Technologies ha raccolto la sfida della sostenibilità sapendo che un singolo prodotto o una sola invenzione non sarebbero stati sufficienti a fare la differenza per l’ambiente. Per realizzare un vero cambiamento, è necessario avere una prospettiva più ampia, una visione che coinvolga l’intero processo industriale, dalla progettazione alla produzione.
Nel 2006, Giflor ha prodotto i primi due tappi con dimensioni ridotti che hanno dato vita alla linea Eco Low Profile, l’art. 741 e l’art. 742, realizzati con un design ultraleggero e il 50% di plastica in meno. Da quel primo passo, sono seguite numerose innovazioni e investimenti mirati alla sostenibilità. Anno dopo anno, risultato dopo risultato, oggi possiamo dire che Giflor è tre volte green, tre volte impegnata per l’ambiente.

Primo elemento green: un impianto industriale sostenibile.
Sempre alla ricerca di tecnologie e procedure all’avanguardia che possano contribuire a ridurre il proprio impatto ambientale, Giflor ha dotato il proprio impianto di produzione di presse a iniezione ibride e full electric, in grado di ridurre significativamente il consumo energetico e le emissioni nocive. Per rendere il processo ancora più efficiente e sostenibile, Giflor ha anche adottato un innovativo sistema di raffreddamento a risparmio idrico – che aumenta la stabilità della temperatura all’interno della produzione e consente di risparmiare fino al 90% di acqua, e luci a LED in tutto lo stabilimento industriale.

Secondo elemento green: i materiali sostenibili.
Giflor è stata pioniera assoluta nell’uso di plastiche riciclabili, riciclate e a base vegetale. Il risultato degli sforzi del reparto Ricerca e Sviluppo in questo settore è che oggi tutti i tappi Giflor sono monomateriali e riciclabili. Inoltre, la maggior parte dei prodotti è disponibile in resine riciclate come il PCR (Post Consumer Recycled) e in HDPE (High Density Poly Ethylene). Un’altra innovazione significativa è lo sviluppo della resina Carbon Black Free, che garantisce la corretta identificazione e lo smaltimento dei tappi in plastica nera nella catena del valore del riciclo.

Terzo elemento green: il packaging design sostenibile.
Il reparto di R&D di Giflor è costantemente impegnato a creare sistemi di chiusura originali, funzionali, belli e sostenibili. I tappi Eco Low Profile sono stati progettati per ridurre al minimo l’impatto ambientale, durante il processo di produzione, nel prodotto finito e nella relativa supply chain. Nel corso degli anni, questa collezione è stata ampliata e perfezionata, arrivando a coprire anche nuove aree di applicazione, come i tubi. Giflor ha sviluppato chiusure ELP per tubi di diverse dimensioni, così come un sistema di tubi monomateriale riciclabile al 100% (premiato dal Tube Council nel 2020 e 2021) in collaborazione con partner internazionali.

Scarica la Product Map 2021

Scopri tutte le soluzioni a tua disposizione consultando l’ultima edizione del nostro Product Map.

DOWNLOAD PDF

Richiedi il catalogo


    Iscriviti alla nostra newsletter mensile

      Contatti

      Un nostro consulente è sempre a tua disposizione per soddisfare le tue richieste e offrirti tutta l’assistenza necessaria.

      CONTATTACI
      × Get in touch!